OLIO FATTORIA SCIRINDA

Olio di Oliva Fattoria Scirinda Sicilia

L’ azienda agricola “ Fattoria Scirinda” tramanda nel tempo una cultura Olearia di altissimo livello  coniugando i moderni standard produttivi, con un esperienza secolare .Le piante sono coltivate ad un altezza di 3-4 metri permettendo così la raccolta  manuale, attraverso un processo definito pettinatura, dove si passano dei pettini di legno ad accarezzare la pianta per far cadere il frutto in delle reti adagiate nel terreno sottostante.

Dalle reti le olive vengono travasate in cassette di plastica ben aerate poi trasportate in breve tempo al frantoio/oleificio dove iniziano i procedimenti meccanici che portano all’ estrazione dell’ olio dalle olive. Le olive al frantoio entrano nel processo produttivo, riversate nella macchina di estrazione vengono settacciate , lavate ed infine pressate di modo tale da ottenere una pasta oleosa che viene lasciata a gramolare prima di essere centrifugata per separare la pasta solida dall’ olio. Questo processo estrattivo avviene a freddo, in maniera naturale e senza agenti chimici.

E’ così  che si ottiene ad un prodotto di altissima qualità che viene poi conservato , in un luogo fresco ed asciutto, protetto da agenti ossidanti ,pronto per poi essere imbottigliato. Sempre più sensibile alle esigenze del consumatore, maggiormente attento alla genuinità dei prodotti, ed al rispetto delle questioni ambientali l’ azienda Agricola fattoria Scirinda si è sottoposta al regolamento CEE 2078 del 92 misura 1 riguardante la limitazione dei fitofarmaci

NOCELLARA DEL BELICE

Produce un’oliva tonda, tanto apprezzata come oliva verde da mensa quanto magnifico frutto da cui estrarre un fantastico olio extravergine dai bassissimi valori di acidità e un’elevata quantità di polifenoli. Produce un olio vivace e gradevole all’ olfatto , con tipiche note di carciofo , di pomodoro verde mandorla verde e foglia. Presenta un fruttato di oliva molto più intenso , come l’amaro e il piccante . All’ olfatto sono nette le senzazioni di cardo - carciofo , pomodoro ed erba-foglia . la fluidità è uguale allo standard ma la persistenza è più elevata .

BIANCOLILLA

La Biancolilla è tipica della zona di Agrigento. L’oliva è ovale e dal bel colore verde pistacchio che schiarisce tendendo al bianco . L’olio della biancolilla è il fruttato leggero per eccellenza delicato al palato, di color giallo paglierino con riflessi dorati, molto fluido con un retrogusto di carciofo, di erba fresca o di oliva verde appena raccolta. Per questa caratteristica di fruttato leggero spesso viene usato per ingentilire oli intensi e piccanti provenienti da altre cultivar e proprio per questo lo si trova spesso in blend con altri oli.

CERASUOLA

La Cerasuola è una varietà diffusa soprattutto nella Sicilia occidentale: maggiormente nella zona del fiume Verdura comune di Sciacca, nella provincia di Trapani L’olio di Cerasuola si presenta di colore verde-oro con striature dorate e un profilo dal fruttato medio, amaro e piccante medio-intenso, con sensazioni d’erba appena tagliata, di carciofo e di pomodoro. Le olive producono un olio che contiene un altissimo contenuto di polifenoli(antiossidanti che fanno bene al cuore prevenendo i rischi di infarto , che contrastano i radicali liberi , aiutano il colesterolo “buono”, hanno inoltre effetti biomedici positivi a livello di arresto della crescita tumorale)